Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

L’errore umano

Il tema dell’errore umano diventa ogni giorno più importante in una società tecnologica la cui complessità cresce vertiginosamente senza poter essere accompagnata da un’evoluzione altrettanto veloce delle capacità cognitive degli esseri umani.

Il Sole 24 Ore di oggi (inserto Nòva n. 176) pubblica un'inchiesta di
due pagine (p. 4 e 5) che ho scritto su questo tema specifico. Nel seguito, vi propongo una serie di link ad approfondimenti che riguardano diverse sfaccettature dell’errore umano, tematica che è bene conoscere in una qualche misura dato che, oltre all’interesse scientifico, ha dei risvolti molto pratici nella vita quotidiana.

Capire gli errori che commettiamo. Approfondimento sui diversi tipi di errori (slips, lapse e mistake) e sulla loro prevenzione.

Oltre l’information overload. Approfondimento sul confirmation bias, un tipo di errore molto insidioso, ma di cui si parla purtroppo poco.

I pericolosi trabocchetti della percezione visiva. Errore umano dovuto ad illusioni percettive.

Freni ribelli ed utenti dormienti. Approfondimenti su come l’automazione non sempre diminuisce gli errori umani e come contribuisce a crearne dei nuovi.

L’equazione dell’attenzione. Come il sovraccarico informativo danneggia la nostra capacità di prendere decisioni.

Information overload e comportamenti indotti. Utilizzo del sovraccarico informativo nelle strategie di induzione deliberata all’errore.

Quando usare il telefonino uccide. Il disastro Metrolink ed i pericolosi errori di distrazione causati dall’uso di dispositivi mobili.

Buona lettura.

© 2009 Luca Chittaro, Nova100 – Il Sole 24 Ore.